Edizioni Sinestesie

Associazione Culturale Internazionale



Collana "Dyo Logoi"

Collana diretta da
Antonio Sichera e Antonio Di Silvestro

Comitato scientifico

Epifanio Ajello, Stefano Carrai, Jean-Pierre Jossua, Thomas Klinkert, Pino Langella, Davide Luglio, Giuseppe Lupo, Clelia Martignoni, Andrea Mazzucchi, Daniele Piccini, Angelo Pupino, Michael Roessner, Giuseppe Savoca

Presentazione della Collana

La collana risponde all’esigenza di un dialogo serrato tra il logos filologico e il logos ermeneutico nel panorama degli studi critici contemporanei. Una filologia all’altezza dei tempi, che faccia tesoro delle grandi risorse offerte dalle tecnologie digitali senza perdere il senso artigianale della dedizione fedele e appassionata alle parole del testo; un’ermeneutica che tenga conto degli apporti della lessicografia computerizzata, del databasing e della linguistica dei corpora, continuando a concepirsi però quale relazione viva con l’altro, con il suo appello e il suo messaggio.


Liborio Pietro Barbarino

Il primo lavorare stanca di Pavese

La prima edizione critica del Pavese poeta mostra la genesi di ogni componimento di Lavorare stanca (1936), e dell’opera, dalla prima stesura conosciuta no al testo a stampa, attraverso le carte d’autore (gli autografi dattiloscritti), le bozze e il volume edito. Tutti gli elementi dell’indagine sono esplicitati e proposti in modo rigoroso ma chiaro, con […]

Milena Giuffrida

Pirandello e i vecchi e i giovani: l’officina del romanzo

Pubblicato in volume nel 1913, I vecchi e i giovani di Pirandello ricevette una tiepida accoglienza, di pubblico e di critica. La ricostruzione dell’officina del romanzo permette oggi di comprendere il complesso organismo della prosa umoristica pirandelliana (tra Capuana e Dostoevskij) e di oltrepassare antichi pregiudizi sul verismo (attardato) e sul dubbio status di romanzo […]