Edizioni Sinestesie

Associazione Culturale Internazionale



Libri

Raffaele Campanella

LEGGERE DANTE: COME, PERCHÉ

Dante gode, presso il pubblico in generale, di uno statuto unico fra gli autori della letteratura italiana. In realtà non è uno degli autori della letteratura italiana: è un’altra cosa. E la Divina Commedia non è uno dei capolavori della letteratura italiana: è un’altra cosa. Il “miracolo” linguistico, intellettuale, artistico della Divina Commedia, la sua […]

Rosalba Galvagno

Mitografie di Carlo Levi

Il volume ripercorre le mitografie attraverso le quali Carlo Levi ha saputo penetrare alcune realtà, dalle più arcaiche (i Contadini) alle più moderne (le Avanguardie), fino ad alcuni suoi stessi miti personali: il Tempo, il Sacro, il Sogno, il Ritratto, l’Italia, l’Arte. Quest’ultima declinata in un peculiare rapporto con la Storia e la Politica. Lo […]

Miryam Grasso

La luna e i falò

La luna e i falò, ultimo romanzo di Cesare Pavese, viene scritto con grande rapidità, in appena due mesi, tra il settembre e il novembre del ’49. Una stesura così sicura è in realtà frutto di una gestazione molto lunga, che ha il suo germe nei racconti giovanili e nei primi versi dell’autore. Questa edizione […]

Tiziana Mascia

I Percorsi del lettore
Teoria e buone pratiche per la formazione

La presenza nella scuola di insegnanti formati come specialisti di lettura è una condizione necessaria sia per colmare le lacune e ridurre il divario nelle competenze di lettura di bambini e ragazzi, sia per offrire loro maggiori prospettive di partecipazione attiva nella società. Partendo da un’analisi dei dati provenienti dalle indagini internazionali IEA Pirls, OCSE […]

Maria Pia Pagani

Sguardi sul teatro dell’antica Russia

Indagare le modalità con cui si faceva teatro nell’Antica Russia significa restituire il retroterra culturale di cui si è nutrita per secoli la sensibilità artistica di un popolo. Significa cogliere lo slancio mistico che – da sempre – permea l’idea di teatro russo, proponendosi come una sua caratteristica congenita. Significa entrare nell’orizzonte di attesa di […]

Leonardo Acone

Racconti, Origini, Orizzonti
La letteratura per l’infanzia come strumento di dialogo interculturale

Al di là di rigide categorizzazioni e di riferimenti eccessivamente “ristretti”, la fiaba ci ricorda, in tempi assai accelerati, che ci sono lontani racconti destinati ad infiniti attraversamenti, custoditi e tramandati dalle pagine e dai protagonisti che le animano. Tale registro letterario fiabesco impone una diversa considerazione del concetto di confine, ed una sua ampliata […]

Rita Capodicasa

La Sagra del Signore della Nave
da Luigi Pirandello a Michele Lizzi

Il presente volume è stato concepito su una doppia prospettiva di taglio letterario e ad un tempo musicologico, nella misura in cui si vuole partire dalle “incursioni musicali” di Pirandello per arrivare ad un’analisi approfondita dell’opera lirica di Michele Lizzi della Sagra del Signore della Nave. Il compositore agrigentino fu temerario nel suo progetto: da […]

Silvia Acocella, Francesco de Cristofaro, Virginia di Martino, Giovanni Maffei

«E SUBITO RIPRENDE / IL VIAGGIO»
Per Antonio Saccone

Per Antonio Saccone: come spesso accade in occasioni di questo genere, la preposizione in vedetta nel titolo, subito prima della persona che è qui omaggiata, ha più di un significato. Si tratta in primo luogo, come è ovvio, di un “per” dativo: i 37 studi raccolti costituiscono altrettanti doni (e restituzioni) a un maestro, a […]

Maria Dimauro

Forme del desiderare
Poetiche e scritture della modernità letteraria

La modernità novecentesca – nel cui ambito si attestano i sondaggi tematici e testuali proposti in questo libro – si con gura attraverso lo statuto peculiarmente riflessivo e metatestuale, o almeno eccentrico, delle sue forme simboliche, le quali declinano nella scrittura la problematizzazione dei generi, delle poetiche, della tradizione intercorsi a ridosso del rivoluzionario mutamento […]

Giovanni Savarese

Lo ‘Studio’ del Marchese
La modernità pedagogica della Scuola di Basilio Puoti

Lo ‘Studio’ di Puoti, come amava definirlo lo stesso Marchese, fu una fecondissima e meritoria iniziativa nel campo dell’insegnamento privato, che arricchisce
la storia culturale e civile di Napoli nella prima metà dell’Ottocento. Per centinaia di giovani, molti dei quali provenienti da altre parti del Regno, la salvezza e il riscatto si trovarono proprio in Basilio […]