Edizioni Sinestesie

Associazione Culturale Internazionale



Collana "Biblioteca Sinestesie"

Giovanna Alfonzetti

Varietà del varietà televisivo

Nato dal connubio tra radio, teatro di rivista e avanspettacolo, il varietà televisivo è l’ultima variante di quel varietà che si diffonde in Europa e negli Stati Uniti a partire dall’Ottocento, come importante forma di svago nelle moderne città industriali. Nonostante sia una forma di spettacolo apparentemente estranea alla realtà quotidiana, riflette invece abitudini, mode, costumi […]

Giovanna Alfonzetti

Questioni di (s)cortesia: complimenti e insulti

Paragonati a regali o carezze verbali, gli uni, a pugni o schiaffi, gli altri, complimenti e insulti rappresentano i due poli opposti del continuum lungo il quale si dispiega l’interazione tra i membri di una comunità sociale: il polo della cortesia, dell’armonia, della solidarietà, contrapposto a quello della scortesia, dell’aggressività e della violenza verbale. I […]

AA.VV.

LA SCRITTURA E LA MODERNITÀ

Il volume miscellaneo in onore di Elena Candela, del suo lungo magistero scientifico e didattico all’Università degli studi di Napoli “L’Orientale”, si compone di interventi che vanno da autori come De Roberto e Tomasi di Lampedusa ad Anna Banti, indagati sul filo del romanzo storico novecentesco e nello specifico del rapporto padre-figlia; di studi su […]

Antonio R. Daniele

Moravia Centodieci

Itinerari critici: narrativa, cinema, teatro Nella circostanza dei centodieci anni dalla sua nascita, cosa si può dire di nuovo su Alberto Moravia? Quale battaglia dobbiamo ancora preparare? Si possono, ad esempio, cercare, al di là degli elementi già stabilmente presenti all’orizzonte degli studi su Alberto Moravia e che si devono tenere in gran conto, itinerari […]

Milena Montanile

Tre note sull’antico

L’antico ha da sempre esercitato un fascino controverso, guardato con ammirazione, ma anche con diffidenza, usato, riusato, ma anche stravolto nelle forme del grottesco, ha continuato a produrre i suoi effetti in tutte le forme dell’espressione artistica, dalla letteratura alle arti figurative. Le note che qui si presentano offrono tre esempi significativi di approccio all’antico: […]

Mario Soscia

Axel Munthe Debussy Segovia à Capri et au Grenoble. Le vin dans l’histoire la littérature et l’art. Italien Français

Suggestioni bibliche dall’Ecclesiastes al Cantico dei cantici introducono l’origine del vino, il suo culto e la sua diffusione nei secoli; gli usi, i costumi, l’erotismo, il pensiero filosofico, con riferimenti alla storia, alla letteratura, all’arte, alla musica; dagli assiri ai babilonesi, dai greci ai romani e agli etruschi, dalla dea Ishtar e Dioniso, a Platone […]

Carlo del Balzo

La battaglia di Legnano

A cura di Chiara Coppin Il volume costituisce la prima trascrizione de La battaglia di Legnano, romanzo storico scritto da Carlo Del Balzo in età giovanile (1869-1870). L’autore affronta un tema che aveva già ispirato la fantasia di scrittori come Tommaso Grossi, Cesare Cantù, Giovanni Berchet e compositori come Giuseppe Verdi, divenendo uno dei “miti” […]

Carlangelo Mauro

Liberi di dire. Saggi su poeti contemporanei. Seconda serie

Il presente volume vuole essere una prosecuzione, come è esplicitato dal sottotitolo Seconda serie, del progetto nato con Liberi di dire. Saggi su poeti contemporanei. Elemento fondamentale di raccordo tra diversi poeti trattati, tutti viventi, è la libertà espressiva, di temi e di contenuti, per essi che vogliono collocarsi, al di là del dato anagrafico […]

Bruno Gallotta

Il canto e la semiotica della musica. Con riflessioni su simbolo, sentimento e bellezza

Il canto è musica, e come tale deve essere trattato in termini di comunicazione. Soltanto in un ambito più vasto di natura musicale è infatti possibile coglierne appieno la funzionalità espressiva e le finalità estetiche. Le parole stesse nel canto divengono musica, sia pure con un ruolo del tutto particolare. Questo perché, come abbiamo scritto, […]

Antonio D’Elia

«di quel giovane giorno al primo grido» Ungaretti e la poesia dell’Eterno

Lo studio  di Antonio D’Elia  «di quell giovane giorno al primo grido»: Ungaretti e la poesia dell’Eterno   indaga la profonda tensione lirica tra l’investigazione dell’Origo, dentro la metafora del “paese innocente”, del “deserto” e della “terra promessa” e i complessi ed innovativi processi poematici, recuperati dall’esamina del verso in frantumi. E ricomposti nella verifica inventiva […]