Edizioni Sinestesie

Associazione Culturale Internazionale



Antonio R. Daniele

Moravia Centodieci

Itinerari critici: narrativa, cinema, teatro

Nella circostanza dei centodieci anni dalla sua nascita, cosa si può dire di nuovo su Alberto Moravia? Quale battaglia dobbiamo ancora preparare? Si possono, ad esempio, cercare, al di là degli elementi già stabilmente presenti all’orizzonte degli studi su Alberto Moravia e che si devono tenere in gran conto, itinerari analitici che aiutino a comprendere le ragioni di storici addebiti che ancora oggi pesano sullo scrittore romano. Moravia Centodieci intende rimettere al centro l’autore, lo scrittore, l’uomo, allentando per quanto possibile la morsa del dibattito sul Moravia simulacro di una stagione storico-politica ormai sfumata e facendo, casomai, di questo aspetto il motivo per approfondire e per chiarire le ragioni che hanno, magari involontariamente, favorito il decrescente interesse per la produzione moraviana con una conseguente, sbiadita suapresenza nel canone degli autori del nostro Novecento letterario.


Info libro

Collana:
ISBN: 978-88-99541-58-3
Pagine: 190
Misure: 15 x 21 cm
Prima edizione: 2017-04-22
Formati ebook: PDF
Prezzo: € 7,50

Autore

Antonio R. Daniele (San Severo, 1976) è Dottore di ricerca in Italianistica. Svolge attività di ricerca presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia e afferisce alla cattedra di Letteratura italiana (triennio). Si occupa prevalentemente dei rapporti fra letteratura italiana contemporanea e cinema con pubblicazioni scientifiche che riguardano soprattutto Alberto Moravia, Dino Buzzati, Primo Levi. È vicedirettore di «Lettera Zero» e membro del Comitato scientifico di «Studium». Collabora a «L’Indice dei libri del mese», «Annali d’Italianistica» e «Bollettino ’900».


Nella stessa collana